LA FINANZA SISTEMICA

Dunque, non si sa più quando la Cina finirà di nevrotizzare le borse. Anche se permane una crescita del 7/8 %, lo yuan soffre e il mercato non tira più. Gli Usa, d’altra parte, continuano a tenere la barra del dollaro perché le materie prime, energetiche in primo luogo, si pagano con la loro moneta; […]

Condividi

NAGASAKI

Sì, gli americani temevano che i russi arrivassero a Tokio; ma non è una giustificazione. Nemmeno Hiroshima aveva giustificazione, ma ancora non si sapeva “quale” catastrofe avrebbe causato. Invece erano passati tre giorni quando la seconda bomba fu fatta cadere su un altro centro abitato, Nagasaki. Come se la guerra, che ormai salvava i militari […]

Condividi

IL SINDACO ZANGHERI

E’ diverso il congedo da un amico quando ha novant’anni ed è stato un grande politico: sapevi che doveva succedere e che il recupero della memoria avrebbe privilegiato questo dato. Un lutto in qualche modo già in elaborazione e i ricordi, pur restando personali, vanno prima alla buona amministrazione, al “professore” comunista stranamente mai stato […]

Condividi

IL DIRITTO NON NEUTRO

Anche Bobbio conferma. Fin dalla prefazione di Eguaglianza e Libertà riconosce che “gli uomini desiderano essere liberi piuttosto che schiavi” e che la società di liberi e uguali è “una società ove ogni uomo è libero in quanto non ubbidisce che a se stesso”. Poi equiparando “le situazioni di giustizia” cita “nel rapporto tra coniugi […]

Condividi

ANCORA LE MESTRUAZIONI?

Donald Trump ha contestato alla giornalista Megyn Kelly le domande troppo scomode che gli aveva rivolto: “Aveva il sangue alla testa e dappertutto“. Il magnate è stato cancellato dall’agenda degli interventi ad un forum conservatore e c’è da immaginare che i rivali repubblicani in fila per concorrere alle presidenziali abbiano approfittato della gaffe. Ma la […]

Condividi

NORBERTO BOBBIO

L’Unità incomincia a pubblicare Bobbio. Sono molto contenta, per i lettori, soprattutto quelli sotto i quaranta che, per quel che mi risulta, non lo ricordano molto (d’altra parte nemmeno noi). Per merito suo in Italia menzioniamo ancora i “diritti”, anche se ci è paradossalmente sempre più difficile distinguere il piano teorico dalla realizzazione politica, che […]

Condividi

70 ANNI DA….

Settant’anni fa un soldato che eseguiva ordini portò a destinazione la prima “Atomica” (a cui il patriota aveva dato il nome della sua mamma). Fare memoria ha senso relativo se non si ha senso della storia: la “bomba” sarebbe piaciuta ai re di Babilonia, a Davide, a Serse, ai Crociati. Se non gli fosse piaciuta, […]

Condividi

LA PRIMA POETA

LA PRIMA POETA Giancarla Codrignani Parola di Paolo Matthiae, il grande archeologo italiano, scopritore di Ebla e conoscitore della Mesopotamia di 4.300 anni fa. Circa nel 2340 a.C. regnava sul territorio che fu di Sumer e Accad il grande Sargon di Babilonia. Sua figlia era, in Ur, la grande sacerdotessa del tempio di Nanna (il […]

Condividi

MESTRUAZIONI

La mia amica Marinella Manicardi ha scritto per uno dei festival della filosofia di Modena un testo teatrale (che recita come sempre stupendamente) dal titolo “Corpi impuri”. L’impurità è quella del corpo femminile che si manifesta nella mestruazione: anche la parola era tabù fino a pochi anni fa (“la mia cose”, “il ciclo”, “le regole”) […]

Condividi