ANCORA 25 NOVEMBRE

Una seconda puntata commemorativa. Da Bologna si è diffuso il movimento NOI NO. Vengo a sapere che sono quasi 6.000 gli uomini iscritti alla community e oltre 16.000 le persone, uomini e donne, che seguono il progetto su facebook. Crescono, dunque, le adesioni alla campagna contro la violenza sulle donne che ha  coinvolto proprio gli uomini […]

Condividi

LA GIORNATA ANTIVIOLENZA (contro le donne)

Amore e morte, molto elegante. Amore e violenza, il binomio non sussiste: l’amore è già morto. Anche restando materialisti, quanta evoluzione abbiamo prodotto nel confezionare i cibi! A letto non siamo nemmeno rimasti al Neandertal “naturale”, a cui potrebbero arrivare i talebani anche cattolici e perfino le loro signore. Non che manchino scritture erotiche, antiche […]

Condividi

PADRI E CONGEDI GENITORIALI

La legge di stabilità ha esteso a 6 (2 obbligatori, pagati per intero dall’Inps, e 4 facoltativi conteggiati sul congedo della mamma) i congedi per i padri. E’ già un passo avanti (con la Fornero, inventrice della pratica, un giono era obbligatorio e due facoltativi: quasi simbolici). Una proposta di Valeria Fedeli chiede l’estensione a […]

Condividi

21 novembre 1920

Non ci sarà stato mio padre, a meno che non fosse giorno non lavorativo. Ma 95 anni fa il fascismo presentava a Bologna il volto  inequivocabile: si insediava la nuova Giunta Comunale a presidenza socialista e presenza della bandiera rossa scatenò la destra. Fu una strage: 10 persone uccise nel cortile di Palazzo D’Accursio dal […]

Condividi

GIORNATA DEDICATA ALL’INFANZIA

Certo, la Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.… impossibile una Convenzione contro la presunzione di sapere il bene degli altri. I bambini nascono ancora per caso e bambine di 15 anni restano incinte di padri di 16, i pedofili abitano le famiglie, gli adolescenti si suicidano. Quando tutto va bene, non ci accorgiamo che dai […]

Condividi

DOPO IL 13 NOVEMBRE

SOLO QUESTO. E CHE RESTI <<“Vous n’aurez pas ma haine” Vendredi soir vous avez volé la vie d’un être d’exception, l’amour de ma vie, la mère de mon fils mais vous n’aurez pas ma haine. Je ne sais pas qui vous êtes et je ne veux pas le savoir, vous êtes des âmes mortes. Si […]

Condividi

13 novembre 2015

Voglio che resti questa data. Siamo tutti in lutto per le stragi efferate di Parigi. Ma il tempo è scaduto. Non abbiamo fatto prevenzione: adesso l’Europa è irrimediabilmente vulnerabile. Sarà difficile che l’insicurezza della gente non generi paura e voglia di risposta vendicativa. Sarebbe il peggio, il rischio che ci vada di mezzo la democrazia.

Condividi

CAPPELLANI MILITARI

L’associazione Pax Christi ha organizzato un confronto tra credenti “operatori di pace” e una rappresentanza di cappellani militari che, in un paese in cui l’esercito è composto da professionisti e non da cittadini obbligati alla leva, hanno ancor meno una funzione compatibile con il rifiuto delle guerre. Ovviamente non c’era da farsi illusioni: da una […]

Condividi

L’ALTRA SPONDA

Per gli amici di Salvini l’altra sponda del Mediterraneo  è inciviltà e arretratezza: sappiano che nel deserto sahariano del Marocco si inaugura la prima tranche del progetto per la più grande centrale di energia solare del mondo, estesa come l’area intera della capitale Rabat, perché l’energia rinnovabile soddisfi almeno la metà del  fabbisogno elettrico del paese […]

Condividi