SUDAFRICA

Due elementi di riflessione vengono dal Sudafrica. La prima: un’inchiesta rileva che nelle Università – dove dovrebbero più che in ogni altro luogo essere superate le distinzioni razziali – bianchi e neri non sono uguali. La seconda il governo ha avvisato che intende ritirarsi dalla Corte Penale Internazionale. Sono due denunce dell’impotenza della giustizia civile […]

Condividi

REFERENDUM E CGIL

Dunque, la GCIL vota “no”. Ieri confronto a san Lazzaro con Barbi, fortunatamente rimasto relativamente tranquillo. Ma ho evitato interrogativi “cattivi”, sulla politica dell’immigrazione (che in teoria non c’entrava, ma non c’entravano nemmeno altre cose dette da Barbi). Ma mi è venuto da pensare al voto di Roma con le zone borghesi a favore Pd […]

Condividi

FIDELIO

Sto ascoltando Beethoven e la forza della sua fusione di amore e libertà. Ma guardo Pappano che a mani nude prende a pugni la partitura…. fantastico: emana energia.

Condividi

LUTERO

Ho ascoltato Paolo Ricca parlare di Lutero, che non si conosce molto e penso che abbia detto cose importanti. Me le metto in riserva per l’anno prossimo celebrativo della Riforma. °La Grazie è “incondizionata, immeritata, gratuita”; ma significa che dio dà, non chiede: l’uomo peccatore non diventa non peccatore, Dio lo rende giusto. °L’uomo che […]

Condividi

ESCHILO E LA LIBERTA’

Sì, è la prima citazione della libertà come intendiamo che debba essere. Quando Atossa, regina madre della Persia, preoccupata per il figlio Serse che guida la spedizione contro la Grecia, chiede come siano questi Greci e chi sia il loro “padrone”, le viene risposto:”Si vantano di non essere servi di nessuno, sudditi di nessuno”.

Condividi

DIACONATO

Il Papa ha nominato una commissione per lo studio del diaconato femminile. Urge una raccomandazione: carissimi, studiate per autenticare delle diacone o delle diaconesse? Perché un conto è Febe, riconosciuta da Paolo come diakonos, un altro le diaconesse del Concilio di Nicea, che erano delle sagrestane….

Condividi

ancora riforma cost.

CONSAPEVOLEZZA E VOTO Giancarla Codrignani La Costituzione italiana uscì da discussioni e scontri anche duri tra i rappresentanti dei partiti dell’”arco costituzionale”, espressione non più necessaria al lessico della seconda Repubblica. La storia – ma anche settant’anni di confronto politico – racconta la sfida sostanziale tra la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista e la […]

Condividi

ancora a favore della riforma referendaria

IL RETROTERRA DEL “NO”       settembre 2016 Giancarla Codrignani Un amico, rispondendo alle mie scuse per essere stata impedita da uno strappo muscolare di partecipare ad un confronto referendario, mi scrive: “l’amicizia fra di noi rimane profonda nonostante i diversi punti di vista sulla lettura della globalizzazione”. Che cosa c’entra la globalizzazione con […]

Condividi

HO FATTO UNA LEZIONE

Sì al corso per i diritti delle donne all’univ. di Bologna, con tantissimi giovani e gran condivisione di ragionamenti. Poi il fatidico “qualche domanda?” e come cinquant’anni fa sono intervenuti 4 maschi. Oddio, sempre allo stesso punto?

Condividi

THERESA MAY

“Se credi di essere un cittadino del mondo, allora sei un cittadino di nessun luogo. Non capisci il significato stesso della parola cittadinanza”. Così parlò la nuova presidente anglosassone. Forse peggio di mrs. Thatcher, quella de “la società non esiste”. Se avremo la fortuna che prevalga la Clinton in America, non sarà uno scherzo. Ragazze, […]

Condividi