SYKES/PICOT

Sono parecchio insofferente (ma anche preoccupata) per i discorsi occasionati dalle critiche alla scelta di mettere in difficoltà la bandiera della “Brigata ebraica” inserendo nella manifestazione del 25 aprile da parte dell’Anpi la bandiera palestinese. E’ evidente che la voglia di “fare memoria per convenzione” confligge con la storia. Allora dico che non si può […]

Condividi

BRASILE, UN CARDINALE

1964-1985: nessuno ricorda la dittatura in Brasile. Da vescovo e, dal 1973, da cardinale, Paolo Evaristo Arns – morto nel dicembre scorso, non è stato solo un uomo di chiesa, ma un difensore dei diritti di libertà nel suo paese e nel mondo che lo ha riconosciuto (lauree h.c., onorificenze, premi) più della sua chiesa. […]

Condividi

IDENTITA’ LEGITTIMA

In Islanda si ricerca l’identità di ghenos, di ceppo familiare con ricerca dna pour cause. Infatti, essendo in tutto nemmeno 350.000 abitanti non c’è il rischio di essere parenti, ma la probabilità.

Condividi

ACUTIL

Si da un gran parlare di inserire microchip per potenziare l’intelligenza e aiutare gli alzheimer. Non domani, ma è probabile che qualcosa del genere si potrà fare. Ma non sarà un acutil: senza cultura di prevenzione cresceranno i rischi per la libertà.

Condividi

GUSTAVO GUTIERREZ

Il maggior teologo della “liberazione”che non ha mai fatto carriera e che solo per caso )o perché troppo intelligente) non è stato scomunicato, in una recente intervista ha detto che sarebbe opportuna una nuova beatitudine: “beati i testardi perché di essi è il regno dei cieli”.

Condividi

ROSSANA

Lo debbo dire. Vedendo il film mi è venuta in mente Marina Rossanda, la sorella medica, che mi diceva “dio, come somigli a mia sorella”. Io ridevo, perché ricevevo complimenti per essere “dolce” e coccola. Solo che una ragione ci deve essere se – forse se avessimo dovuto lavorare insieme non sarebbe stato facile – […]

Condividi

ROSSANDA

Bello il film su Rossana, fatto dalla sola amica a cui lei si consegnava (dopo aver imposto di non farne una cosa “politica”). Lei, sfregiata dall’ictus, con la mente intatta, che riceve amici (impensati: Freccero, Daverio, Fabrizio Barca) per gli auguri: il tutto con una sequenza musicale splendida e indovinatissimi spezzoni di film (Rossana a […]

Condividi

L’ANPI, MI DISPIACE….

da Repubblica/BO  21.04.2017 Bologna, 20 aprile 2017 Alla Presidenza nazionale ANPI alla Presidenza ANPI della regione Emilia/Romagna e a singoli amici e compagni —————————– Una lettera che non avrei voluto scrivervi. Soprattutto per il rispetto che porto alla compagna che ogni anno mi rinnova l’iscrizione all’Anpi e a cui oggi, con molto ritardo, per la […]

Condividi

GRAMSCI

Una bellissima citazione dall’Unità di ieri (21.04): “Il fascismo  si è presentato come l’antipartito, ha aperto le porte a tutti i candidati, ha dato modo ad una moltitudine incomposta di di coprire con una vernice di idealità politiche vaghe e nebulose lo straripare selvaggio delle passioni, degli odii, dei desideri. Il fascismo è diventato così […]

Condividi

21 APRILE

Il 21 aprile del 1945 era il compleanno della mamma e alle 5 del mattino mi svegliarono i colpi alla porta di Franco, un giovano che lavorava nella tipografia dove lavorava mio padre (che lo avevo educato antifascista) ad annunciare che “erano arrivati gli inglesi”. Andammo tutti in via Ugo Bassi dove già sfilavano e […]

Condividi