GIANNI FERRARA

Non è possibile che l’ideologia abbia sostituito la religione in persone pur laicissime evidentemente ignare che l’andare della storia (avanti, se non la si frena) nega qualunque nostalgia. Gianni – viscerale per natura e tono della voce – è ancora un comunista e scrive (il titolo sembra difensivo) I comunisti italiani e la democrazia. Gramsci, Togliatti […]

Condividi

BERLUSCONI OBLIATO

A conferma dell’inesorabile oblio delle coscienze – nel caso di Berlusconi facilitato dalla stoltezza di averlo accusato di dongiovannismo e non di corruzione del paese – mi sono fatta un disordinato e poco serio riepilogo dell’indirizzo politico del tutt’altro che stupido “cavaliere” ancora in sella. “Decreto Salvaladri; decr. Biondi (corruzione e concussione senza custodia cautelare, cade […]

Condividi

OBLIO UMANO

Nemmeno io me ne ricordavo. L’8 febbraio 1985 uscì su Repubblica “a pagamento” una Pubblicità firmata da tutti i parlamentari della Sinistra Indipendente dal titolo Ristabilire la legalità costituzionale. Ecco il testo <<La legalità costituzionale è in pericolo. Giorno dopo giorno si susseguono episodi che dimostrano come il Governo violi continuamente le regole del gioco, […]

Condividi

RENZI E RECALCATI

Augias riferisce (Repubblica 16.07.’17) che Recalcati così definisce Renzi: “In Renzi domina nel bene e nel male una tendenza all’azione, è evidente la sua irritazione di fronte agli impacci della burocrazia. Politicamente rappresenta un’anomalia della sinistra. Venendo da un’altra storia, diciamo del socialismo cattolico, è visto come una sorta di corpo estraneo. Le novità dei […]

Condividi

LE SPESE POLITICHE

LE SPESE DI MACRON Giancarla Codrignani Macron non è arrivato alla Presidenza della Repubblica francese per dono dello Spirito Santo. Mediapart ha spiegato che è riuscito a costruire il Movimento En Marche e a promuovere la propria immagine in tempi record con grande capacità organizzativa, ma anche con generosi contributi di sostenitori che hanno raccolto […]

Condividi

EUROPEAN PARLIAMENT

Il Parlamento europeo conta così poco che nessuno si è ancora domandato che cosa si deve fare con i 73 seggi rimasti vuoti dopo brexit. La politica sempre dei governi che, a loro volta, sono sempre più impotenti davanti ai poteri (più) forti e all’ignoranza populista.

Condividi

AIUTARLI A CASA LORO

Ancora una volta abbiamo perduto la possibilità di prevenire i danni. Per aiutare gli immigrati a casa loro (che significa “due soldi ai loro corrotti governi purché ci liberino da altri arrivi”) cito l’argomentazione di Berlinguer per sostenere l’austerità come proposta politica di cooperazione: “L’austerità è il mezzo di contrastare alla radice – e porre le […]

Condividi

BAMBINI

Non ho valutazioni da fare. Tuttavia il confronto mi si impone: stiamo parlando di staccare la spina ad un piccolino irrimediabilmente condannato da medici che hanno cercato di fare quel che può fare oggi la medicina e da giudici che hanno privilegiato il diritto del bambino a non soffrire. Non ci sono parole, certo, per […]

Condividi

LAVORARE GRATIS

“Lavorare gratis lavorare tutti”: con o senza punto interrogativo? Il libro di De Masi (sottotitolo: “perché il futuro è dei disoccupati”) fa i conti con il ritardo della cultura dei più. Ce ne sarebbe per tutti, ovviamente i politici in primo luogo; ma le università stanno al primo posto della graduatoria negativa con i sindacati, […]

Condividi

TUCIDIDE E ALLISON

Graham Allison, docente di Harvard, ha scritto un libro dal lungo titolo strano:”Destinated for War: can America and China escape Thucydides’s Trap?“. Sfuggire alla trappola del conflitto per la leadership mondiale? Un caso è stato appena sperimentato: Ovest vs. Est e la guerra (fortunatamente) fredda. Ma anche tra Atene e Sparta la vittoria oggettiva di […]

Condividi