TURCHIA: Erdogan in Italia

Non credete al duce del Mediterraneo di Can Dundar (La Repubblica, 5.02.2018) Alle lezioni di Storia dell’Europa all’università abbiamo studiato anche l’Italia di Mussolini. Sui libri c’era scritto che aveva preso il potere tramite le elezioni e il supporto dei liberali. Spiegavano come in breve tempo aveva ridotto l’Italia in uno stato di polizia. Aveva cambiato il […]

Condividi

BILL GATES

In un’intervista a due voci, con lo psicologo Steven Pinker, Bill Gates, fondatore di Microsoft e oggi della Fondazione Bel e Melinda Gates, ritiene che il mondo sta migliorando:  “se la violenza ci turba assai più di prima” sta nascendo il “disgusto per la violenza“. “Quando ci affidiamo alla legge, vogliamo che sia imparziale. Ci […]

Condividi

SCHEDA ELETTORALE ARLECCHINO

Questi sono denominazioni di partiti proposti per la scheda elettorale e autorizzati dal Viminale. Lo garantisce Michele Serra sull’Espresso. Spero che siano quelli esclusi. Sacro romano impero cattolico Partito delle buone maniere I forconi Siamo Il popolo della famiglia Recupero maltolto movimento poeti d’azione Cristiani per la crescita felice MA COME SI PUO’ !?

Condividi

MATTEO RENZI E’ ANTIPATICO. E ALLORA?

Sull’ultimo numero dell’agenzia Adista, Vitaliano Della Sala racconta di un tale a cui aveva obiettato che l’invenzione di partitini è un rischio che ha risposto: “è vero che non vinceremo, ma toglieremo voti a quell’altro e non vincerà nemmeno lui”. Può essere che non abbia ancora capito che il gioco avviene su due soli tavoli, […]

Condividi

COREA DEL NORD

Che belli gli abbracci, baci e fiori tra atlete coreane del Nord e del Sud scambiati tra compatriote divise che abitano sotto il governo di Kim Jong-un oppure di Moon Jae-in, il saggio presidente di Seul che ha fatto campagna elettorale per l’apertura delle insensate frontiere. Per la presidente del Comitato italiano per la riunificazione […]

Condividi

BRUNO SEGRE

Per la giornata della memoria ho parlato a Castemaggiore, al Liceo Keynes al mattino e con il pubblico nel teatro la sera. Molto bene Rossella Dassù che ha recitato “due soldi di cioccolata”, che non era una pièce proprio sul tema, ma è una bella cosa. Ma pensavo a Bruno Segre, che quando furono promulgate […]

Condividi

I PRINCIPI NON NEGOZIABILI

Non so perché continui la doppia scuola dei giusnaturalisti, quella che discende dal Medioevo e dalla comune credenza che dio abbia creato la natura e le sue leggi, e dei giuspositivisti che sostengono la crescita del contenuto di valori che la ragione viene cercando e adottando per il bene comune. Potrebbe essere comune oggi il […]

Condividi

LA RAGIONE DI MERKEL

Dice Merkel: “a un secolo dalla fine della prima guerra mondiale, abbiamo capito le lezione? Mi sembra di no“. Eccellente: brava Merkel. Ma se hai capito che guai sia stato condannare la Germania che aveva perso la guerra a sanzioni umilianti, che cosa ha fatto con la Grecia? E che cosa intende fare adesso?

Condividi

SI MODIFICANO ANCHE LE COSE BUONE

La conservazione va bene nel senso di aver conosciuto il senso delle cose passate. Ma le cose cambiano sotto i nostri occhi, se è vero che anche i principi che sono davanti a noi come premessa e promessa del senso delle cose future, non sono gli assoluti “non negoziabili”, cosa che pensano le persone che […]

Condividi

ULTIME NEWS ECONOMIA

Alibaba adotta la vendita su e-commerce anche delle automobili. Santo cielo, ma a me piace andare a vedere, provare la macchina andandoci dentro a provare i sedili e toccarla, anche se per caso fosse a guida autonoma e andasse da sola: andrebbe pur sempre con me… La gestione dell’economia è un bel rebus anche per […]

Condividi