Il bello di Di Maio e di chi lo segue è che sembra ignaro delle conseguenze di quello che fa: va dai Gilets Jaunes e non percepisce di essere il governo e di creare interferenze indebite con uno Stato europeo.
Ma il tentativo di Merkel e Macron di creare una megapotenza con la fusione Siemens/Alstom che, dominante, stronca la concorrenza: ha ragione la Vestiger a non autorizzare: l’Europa deve rispettare le regole.
Tuttavia, il dollaro secondo Trump è la negazione delle regole (gli Usa l’hanno sempre fatto) e non è che isola la Cina, ma la condiziona per dominare: l’America ha il debito più grande del mondo. Per ora la Cina ha qualche problema, ma se il ciclo continua così, si rischia di far saltare tutto.
Il gioco deve affascinare anche quei pochi che qualche idea l’hanno anche tra noi italiani: se ne importa qualcuno se noi cresciamo il debito? Ma rischia di saltare l’Europa… che sarebbe l’anticipo sul resto delle baracche mondiali.