Ma che governo! Conte va in sala stampa con il cartello “la legge di Salvini”: è il portaborse o il premier, come diceva Berlusconi? Salvini vara per decreto una legge anti-migranti che viola l’art. 10 della Costituzione sia tutti i diritti umani. E’ il ministro degli esteri che comunica che l’Italia non va in Marocco per impegni già decisi e obbliganti. E nessuno si rallegra per l’arrivo della sonda su Marte (in cui tra l’altro c’è qualche piccolo aggeggio italiano: senza un pensiero per la crescita dei saperi e le aperture che si prospettano.

Al polo opposto un preside di Bologna, Maurizio Lazzarini, morto giovane e celebrato ieri dalla sua scuola secondo lo stile che aveva istaurato: “quando c’è un problema, non si cerchi un colpevole, ma si cerchi una soluzione”.”Alcune volte si vince, altre si impara”.”Quando pensi di avere tutte le risposte, la vita ti cambia tutte le domande”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *