A fine anno entrerà in funzione il tunnel – e relativa rete ferroviaria – sotto il Gottardo: come mai non si è formato nessun movimento “no-Got” in analogia con l’imbroglio del no-Tav?

Condividi