Leggo che il 6 aprile la Francia ha varato una legge che abolisce la prostituzione innovando la giurisprudenza: è vietato l’acquisto di atti sessuali e l’onere criminale va a chi compra, non a chi vende.
Si afferma il principio della non-patronialità del corpo umano.

Condividi