Nel 1945 Karl Polanyi scrive La grande trasformazione per accusare il sistema capitalistico di produrre un modello il cui impianto prevede la mercificazione: del lavoro, della natura e del denaro.
Profetico.
Colin Crouch, della London school of economics, ha scritto Salviamo il capitalismo da se stesso. Dopo l’edonismo regnavano, i tagli Thatcher, l’ “ordine spontaneo”di von Hayek (Nobel), le perversioni del neoloberismo, l’allergia alle regole, la finanziarizzazione, la massimizzazione dei profitti azionari, lo strapotere delle banche, la bolla dei derivati… si è finiti per produrre indebitamenti, disparità, disponibilità a recuperare sovranità, mancanza di welfare, xenofobia e adesione alle forze xenofobe che mettono a rischio gli interessi di domani, Brexit. America first. Intanto il debito – dice Christine Lazard – “nelle economie avanzate è a livelli mai visti dalla seconda guerra mondiale”. Sono danni all’economia che non guarda al futuro dei propri interessi.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *