Le pagine economiche informano che ci sono 380.000 persone hanno avanzato domanda del “reddito di inserimento” varato dal governo Gentiloni, mi maggioranza provenienti dal Sud.
Dunque lo si sapeva?
Il passaparola funziona tra i poveri e i postulanti per vizio (l’Inps non ha eliminate molte per mancanza dei requisiti)
Quello che stupisce: ma perché M5S ha avuto consensi strepitosi per il “reddito di cittadinanza” che, per essere “universale” (come promessa) era a favore di chi non è nel bisogno e spreca denaro pubblico?

Condividi