Finché tu soffri per te, per la tua fame, per la miseria tua, della tua donna e dei tuoi figli. Finché ti avvilisci e ti rassegni, allora tutto va bene. Sei un buon padre di famiglia, un buon cittadino. Ma appena tu soffri per la fame degli altri, per la miseria dei figli degli altri, per l’umiliazione degli altri uomini, allora sei un uomo pericoloso, un nemico della società” Così diceva Curzio Malaparte.
Debbo dire che mi impressionano le persone, anche amiche, che hanno un lavoro sicuro, ma che non consente il pensionamento con le regole ante-legge Fornero e si rammaricano unicamente del loro danno (e un’altra occupazione, si ripromettono). Se Salvini le aiuta, come faranno a dirsi di sinistra: sempre colpa della Fornero, se aggiungendo un tot di mld al debito altra gente si impoverirà e aggiungeremo materia al caos.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *