Ivonne Gebara pone il problema se dobbiamo difendere la Chiesa dagli attacchi come soggetto uguale coinvolto nell’interesse comune come cristiani/e oppure porre in primo piano i diritti di genere: “gravidanza a rischio”.  Definitivo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *